Home Page Olandese Volante
Home page Site map
::

Vecchiano

:: Eric Burdon - Claudio Di Scalzo: Young a Walker-on-Tyn ed a Vecchiano
27 Gennaio 2017

 

 

 Claudio Di Scalzo

Quando ero giovane a Vecchiano


 

Ecco qua un'aerea navigazione sul vissuto avanti e indietro con due video sopra una canzone: When I Was Young, due voci, quella mia scritta e quella di Eric Burdon: nel 1967 e nel 2009; due corpi: quello del cantante quello mio... ieri e oggi. Giovani e "invecchianti". Io cinquantasei anni (nato a Vecchiano di sette mesi l’8 dicembre 1952 me ne tolgo uno), Eric Burdon nato nel 1941 a Walker-on-Tyne nel Northumberland (Gran Bretagna), grande voce del rock, ne ha sessantotto.

 

                                                        

 

Ascoltavo e canticchiavo. Tradussi con il mio inglese stento imparato all’Istituto Tecnico Commerciale di Pisa “Pacinotti” questa canzone di Burdon & degli Animals. Complesso rock seguito alla radio. Canticchiavo rispecchiandomi nel padre, Libertario Di Scalzo, spedito in guerra, in Albania, a crepare perché antifascista; mi riconoscevo in The house of the rising sun, dove la madre è sarta come lo è Nada Pardini. Vecchiano si mostrava ancora circondata da un verde invadente pure in centro. Sotto la Torre ghibellina. Le mura nella casa-cascinale in via Indipendenza numero 9 erano vaste e riscaldate col camino e con la stufa in salotto. Quando ero giovane cantavo con Burdon giovane essendo io-Accio giovane. Curioso sdoppiamento l’oro che s'immagina metallo argento o  bronzo. C’è di che affidare al Web una logora metafora dell’incauto fingere sulla biografia.


 A Lucca Comics-2006

per presentare libri

 

 

Oggi sei aprile 2009. Persa la giovinezza un Burdon ispessito e canuto canta ancora la stessa canzone ed è diventato vecchio; io la riascolto su YouTube esplorando miti degli anni Sessanta, quand’essa-gioventù non c’è più. Resta un soprannome, il mio, di Accio; un paese Vecchiano dove impazza la musica dei Tokyo Hotel. Le pareti delle case operaie sono riscaldate con termosifoni a gas metano e foderate con foto non dei coraggiosi piloti della RAF, ma usando quelle riprese da Sorrisi e Canzoni sui protagonisti dei reality show senza giovinezza, anche se la commercializzano astutamente... Comunque ancora canto e Burdon pure. Poi si vedrà. Se il futuro ci darà l’afonia prima della morte. Auspichiamo ambedue una giovinezza eterna canterina.

 


Commenti COMMENTI


Documenti Correlati DOCUMENTI CORRELATI