Home Page Olandese Volante
Home page Site map

MUSICA A PROGRAMMA

16 Maggio 2017

 

CONCERTANTE

17 Maggio 2017

CoraVirgolinaDonna Pan. 2007-2017. L’Olandese sulla prua del veliero ripensa ai dieci anni trascorsi, alle tre donne che amò. Ogni amore una catastrofe. Ogni amore con centinaia e centinaia e centinaia di disegni e scritti andati perduti. O perché distrutti da chi li aveva ricevuti in custodia o perché semplicemente hanno perso di senso...

IMMAGINARIO

GIOVANNI BOINE 1887-1917

16 Maggio 2017

 Mi sia consentita questa follia in esergo al Libro Transmoderno per il centenario della morte di “Giovanni Boine Muore-Maggio 1917” e cioè che mi ritengo, in qualche frammento del mio essere (i Santi dell’estetica donano, a volte, raramente, nel liquido della loro santità qualche goccia o vena o sangue a soggetti che li somigliano intanto nel carattere, fondamentale, poi, fondamentale, nella biografia d’amore, poi nella scrittura-ideazione delle arti), in questo maggio, reincarnazione-frammento di Giovanni Boine. Follia? Può darsi. (E penso, altra follia!?, che almeno due donne della mia vita siano state reincarnazioni di figure femminili che incontrai in altre epoche. Di una ne rivelo il nome: Karoline Knabberchen, dell’altra lo taccio.) 

TRANSMODERNITÀ

23 Maggio 2017

(...perché l'esclusività che mi chiedi che ti dono, perché l'esclusività che ti chiedo che mi doni,  ti salva e mi salva) - Tu con amore hai liberato le idee nella mia testa. Che come vitelle felici saltano sui prati. Tutti coloro che dicevano di amarmi hanno strozzato le idee nella mia testa. Tu no. Chi passerebbe di continuo giorni a fotografare e disegnare chi ama se non uno che libera le idee in chi ama. E che essendo solo - hai solo me Fabio, lo so! - vuole tenere accosto chi ha l'alfabeto adatto per decifrare per gioire per spaventarsi nel mondo assieme. E io incornicerò quanto inventi per me con tutta la filosofia e poesia che posseggo. E ti prenderò “tutto intero”, anche con la tua selvaticheria paesana senza misure nei litigi. L’amore grande è fatto per migliorare e salvare chi si ama se lo si ama nell’assoluto. E l’assoluto comprende il Buio e il Male. C’è anche in Dio. Come scrive Schelling. Il mio amore sarà per sempre. Impossibile, semplicemente impossibile!, che un acculturato vanesio come Gualtieri, rotto a ogni intrallazzo culturale e politico, potesse scatenare in me un’ambizione culturale accademica. Neppure se m’offrissero la direzione del New York Times lascerei la cura con te del nostro ciclostilato “Foglio di Lalo”! sapendo di perderti, di darti ferita che non si rimarginerebbe più!

L'OMBRA ROSSA

24 Maggio 2017

ATELIER HÉBUTERNE MODÌ

16 Maggio 2017

Ma sei sicura che sia questa l’isola dei morti?, chiede Giovanni Boine perplesso. La Morte  spazientita risponde che lui, morto il 16 maggio di tisi, poche ore fa,  non può permettersi di mettere in dubbio la sua conoscenza dell’indirizzo dove portarlo. Se poi caro poeta lei ha in mente il dipinto di un pittore tedesco che ebbe la ventura di mettermi, quell’idiota, un manto bianco sulle spalle anziché il nero d’ordinanza, posso risponderle che i morti che vissero forti emozioni sentimentali  - e guardi che spesso sono contadini operai impiegati soldati e pochi poeti perché i suoi amici vivi fingono l’amore per scriverne ma non lo provano oppure non è abbastanza grande, insomma per sempre! -  scelgo, di portarli in un’isola che ricordi dove, vissero emozioni d’amore e promesse che hanno rispettato. Dunque Signora morte ho amato, sono stato fedele, nel modo adatto? Se mi merito questo suo regalo.

SONORITÀ

26 Maggio 2017

MUSICA DA CAMERA

22 Maggio 2017

TELLUS MOSTRA

KAROLINE KNABBERCHEN

16 Maggio 2017

 

SALA DA CONCERTO

17 Maggio 2017