Home Page Olandese Volante
Home page Site map
::

PittoFoto di/per SARA

:: Claudio Di Scalzo: Sara Murray dietro al lume
12 Giugno 2021


“Sara Murray aspetta il vampiro col lume in tiro" - Foto CDS detto Accio 2011





Claudio Di Scalzo

SARA MURRAY DIETRO IL LUME
Entro, entrai nel 2009, nel romanzo gotico da me prediletto fin da giovane, ancora con il personaggio di Sara Murray direttamente dal romanzo di Bram Stoker: Dracula. Mi bastò, mi basta sostituire il nome di Mina con quello di Sara. E prendermi quello di vampiro fotografo preso in parola notturna da NON MORTO DOPO LA MIA MORTE NELL'ESTETICA BORGHESE CHE IL COMUNISMO NON CAMBIÒ . Il resto lo fece, lo fa, la fotografia. La scrittura se la interpreta. La pittura se la segmenta.

Nella fotografia, del 2009, “Sara Murray aspetta il vampiro col lume in tiro”, propongo proposi una sorta di proiezione luce nascondimento pericolo buio che assorbe lo sguardo-incosciente del fotografo di chi guarda anche oggi sul social.

Il gotico con la donna - che aspetta senza volto rivelato ma con rimando sotteso a qualche commercio di sangue eros con il proibito vampiro - si riconverte in altro spazio: quello fotografico: che svicola via dal film dal romanzo proponendo un’altra logica visuale.

Questa logica defigurata gotica è il momento visuale che precede l’alba mettendo in pericolo la tentata vampirizzazione di qualche collo di senso: da succhiare.

Io vampiro-fotografo mi guardo bene dal farlo. Sara Murray la insidio la cerco busso ai vetri le sfioro le labbra mi nascondo dietro le sue spalle se si specchia tanto non le appaio poeta o scrittore ma so che dietro il lume i suoi denti scintillano sopra un sorriso inquietante. La vampira potrebbe esser lei.


Commenti COMMENTI


Documenti Correlati DOCUMENTI CORRELATI