Home Page Olandese Volante
Home page Site map
::

Trieste Transmoderna

:: Accio: La Donna d'Aquileia Sara Esserino I
28 Settembre 2015


Accio: "La Donna d'Aquileia Sara Esserino" I
"Ieri ad Aquileia la giornata ad intenderla si fe' perla"

Marzo 2011 

 

 

 

Accio

LA DONNA D'AQUILEIA SARA ESSERINO

PREFAZIONE

                                                                              

Il ritratto si è “formato”, nel suo processo costitutivo di simbolicità, ad Aquileia. Città che in certi spazi non necessita della parola, tanto è tragica e metafisica, e fra lo scattare l’immagine e l’enunciare mi consente di rivelare, nel mitico-originario contrasto luci/ombra, la mia interpretazione nel tempo imperfetto di ieri, nel tempo futuro in fieri del pulsante amoroso puro, della Donna d'Aquileia. Nel bianco canto nel nero discanto. Nel colore ribelle stratificazione nello sfumato congiunzione ohé sposato. Io e te. Accio e Sara.

 

PRIMO CAPITOLO NEL BIANCO E NERO

Volto composto, generato come affermazione dell’ombra che segue, delimita oscilla sulla luce. Non compie lo stesso procedimento la scrittura urtando, il tempo novecentesco, il bordo della pagina bianca? Il suggerimento primario, ritardatario rispetto alla storia della fotografia, mi viene dai fotografi tedeschi degli anni venti, berlinesi, che ammansiscono corpi femminili nell’oscuro segreto delle ombre nel composto clamore lucore fusione.

Occhio guarda, s’inventa pulsione svista, nella luce morbida appresso al duro delle morbide sopracciglia. Occhio, in due, alla prova della realtà  che sovverte annunciata bellezza in luce la missione del desiderio fibrillando scossa morbidezza.

La Donna D’Aquileia vive passione - o l'amministra? - in un luogo della città martirizzato dalla storia. Tanto da rispecchiarsi nella radice che la riguarda? Sembra adatta questa legge del volto in città, emerge in musicale possanza, stando accanto a mosaici interpretanti il minimale del pulviscolo del bene del male nel disegno più ampio che nella foto non appare. Ma la donna sta posata sotto la volta della cattedrale ampio cielo oggi. Affermazione simbolica così mi scorgi?

 

...CONTINUA 

 

 

 


Commenti COMMENTI


Documenti Correlati DOCUMENTI CORRELATI

» Accio: Io la fotografia il Cardellino. Superstizione e immaginazione. 8 Marzo 2020
» Accio e Cardellino: Ritratto di Signora veggio emerso dall'Aspern Carteggio, I - II
» Accio: San Valentino 2020 con 33 Variazioni sul Molo Audace di Trieste con l'aiuto di Ludwig Beethoven del sorriso di Sara Cardellino
» Accio: Sara Cardellino visione rivelata dal lampione triestino. Gennaio 2020
» Accio e Sara Cardellino: Dal gennaio 2020 al San Valentino febbraietto per gli amanti benedetto
» Accio e Sara Cardellino: Dal gennaio 2020 triestino al San Valentino febbraietto per gli amanti benedetto
» Accio: Album Triestino per San Valentino e Foibe 2020. A Sara
» Accio: Con la giacca del padre a Trieste accanto a Sara Esserino 2011. Confessione.
» Claudio Di Scalzo detto Accio: Alfabeto filosofico triestino per Sara Esserino anche fumettino verdolino - Marzo 2011
» Accio: Aquileia in tre tra godimento e Ahia! - Gioco epico senza capo né coda per Sara Esserino
» Accio: La Donna d'Aquileia Esserino si rivolge al suo fotografo - III
» Accio: La Donna d'Aquileia Sara Esserino II
» Affettuoso ritratto ad Aquileia come milite ignoto. Affettuosi eroici clic di Sara Esserino per Accio
» Claudio Di Scalzo detto Accio: i coriandoli di Shoemberg per Sara Esserino
» Sara Esserino: Metti Carducci all'Hotel Continental di Trieste
» Accio: La pallottola in mare a Miramare. A Sara Esserino che vo cercando nel mattino solitario
» Accio: Sara Esserino vorticista a Trieste doccia Lautréaumont sgoccia
» Minotauro Joyce Trieste. A Sara Esserino da Accio
» Marzo 2011 alla mi' veneziana der còre che a Trieste m'à detto amore
» Accio: Attore a Trieste con Sara Esserino nel Marzo 2011
» Accio: Joyce racconta Wilde a Trieste. A Sara Esserino
» Giuseppe Revere patriota per Trieste Transmoderna. A cura di Accio per Sara Esserino
» Sara Esserino in nudo: Col Tasso a Trieste passo nel marzo scalzo. Foto Accio.
» Sconosciuta di Pisino: "Lo stesso uomo". Su Luigi Dallapiccola
» Italo Svevo: Pagine manoscritte I. Sara Esserino e Accio sui manoscritti molto dritti
» Accio: Sara Esserino scrive una lettera a Zefiro da San Nicola e San Giusto. Trieste Transmoderna
» Sara Esserino: Con Joyce e Accio bagnati a Trieste amati
» Umberto Saba: Freud mia scossa. A Sara Esserino ricordando il viaggio a Trieste nel marzo 2011
» Joyce a Trieste con Wilde. Trieste Transmoderna. Cura Accio per Sara Esserino
» Due poesie di Saba commentate da Bruno Basile. A Sara Esserino marzo 2011
» Sara Esserino: Sera marxista nel marzo 2011 apripista rossi punti
» Buffalo Bill e valigie d’attori per la notte triestina di Accio e Sara. Marzo 2011
» Il Bacio tra Olandese e Corsara della Metamorfosi a Trieste marzo 2011 con lei che però non s'imbarca...