Home Page Olandese Volante
Home page Site map
::

Eroina della II GM

:: Claudio Di Scalzo: L'Eroina varca il Reno 6
15 Ottobre 2014

 La Nona Armata americana si dirige a varcare il Reno al comando del generale Patton.

22 e 23 marzo 1945

 

 

Eroina della Seconda Guerra Mondiale

OGGI VARCANDO IL RENO

Sono superficiale e carnale oggi. Mi colpisce la tua bellezza oggi. Come nella fotografia fumi la sigaretta oggi.Ti raggiungo per varcare  il Reno a Oppenheim con la Nona Armata oggi. Poi sarò profonda e colta e con la gonna a prova delle tue manacce. Poi ti dirò che la guerra ti ha imbruttito in modo irrimediabile. Poi ti spezzerò la sigaretta sulle labbra per dispetto perché non ti dona somigliare ai divi di Hollywood che fan la parte dei cattivi. Poi varcare guidati da Patton il mitico fiume e subito pestare la coda ai nazi nella loro boschiva e sulfurea Baviera mi spingerà a darti tutto quello che mi chiedi.   

Perché gioco seria e faceta con te amandoti? Perché l’intelligenza genetica del mio emisfero destro compie un ottimo lavoro. Vuoi sapere quale? L’ho letto in infermeria: abbiamo dei colti dottori con noi  che un tempo - prima di sbarcare nell’inferno di Omaha Beach - facevano ricerca standosene tranquilli alla Harvard University di Boston scrivendo libri. L’ancella del nostro legame si chiama intelligenza genetica dell'emisferso destro: quella che riconosce l'altro della sua origine e specie. E che scatena l'eros selvaggio. Anche guardando una fotografia con te soldato che fumi. E questa intelligenza genetica non ha bisogno d'insegnanti perché è "autodidatta" e sa riconoscere tutto ciò che gli occorre per capire, conoscere, se stesso e il mondo che lo circonda. Io ti ho riconosciuto. E sei mio.

 

 

 

Se anche tu, soldato che fuma troppo, mi hai “riconosciuta”, e hai le risposte per me, dimmele, perché mi lasci correre incontro alla morte? tu potresti impedirmelo, perché hai le risposte che cerco. In battaglia e nelle retrovie. In licenza e dietro la mitragliera d’aereo. Sono bella e mi schermisco, sono intelligente e sto zitta, sono donna e mi nascondo. Perché il mondo mi fa male se lo penso con me dentro a guerra finita?, ma ti sembra logico? Io non trovo requie. Ecco. 

 

 

 

 

NOTA

L'eroina della Seconda Guerra Mondiale è un racconto fotografico e disegnato su tavole Tellus - Opera in progress che a volte, episodicamente, capita su L'Olandese Volante e che rimanda ad eventi di guerra sui diversi fronti. In cui, un po', anche con sceneggiatura fumettistiche, capitano una donna e un uomo, spesso ferito, soldati in guerra. E legati da un enigmatico cameratismo amoroso. Con dei segreti colmi di sublime e spesso di sventura. 

 


Commenti COMMENTI


Documenti Correlati DOCUMENTI CORRELATI