Home Page Olandese Volante
Home page Site map
::

Sara Capei Corti XI 2011

:: Sara Capei Corti/Cardellino: La dodicenne Clara Wiek musica il Viandante nella Segheria
29 Novembre 2023





 

Sara Capei Corti/Cardellino

LA DODICENNE CLARA WIEK

MUSICA IL VIANDANTE NELLA SEGHERIA DI JUSTINUS KERNER







 

 

Quando nel dicembre 2011, separati da neppure un mese, il 20 novembre a Villa Malcontenta, ascoltai il Lied di Clara Wiek Der Wanderer in der Sägemühle sulla poesia di Justinus Kerner, scritto ad appena dodici anni, il pensiero andò all’Accio adolescente che scriveva poesiole in rima nella camera verdolina del cascinale, che correva sull’argine, imberbe viandante lambente pericoli da monello perdigiorno.

Ripensai, turbata e affranta, alle tue confidenze: misto di cattiverie e bontà; ai rivelati – a me quasi mi nominassi bimba complice - pensieri che ti frullavano pel capo spesso cupi e paurosi. Stavi in una tèmperie di romanticismo campagnolo senza saperlo. Dove c’era posto per la presenza della Morte. Bambini come me sono annegati in Serchio; sono caduti nei crepacci sul monte Castello; entrato nel bosco non l’hanno più ritrovato.

Oggi, in questo novembre 2023, credo proprio che questo sia l’incipit di un possibile romanzo familiare, romanzesco, il romanzo, vasto, è l’unico genere ampio che non hai scritto. A parte il breve romanzo fotografico-epistolare “Vecchiano un paese. Lettere a Antonio Tabucchi", edito da Feltrinelli nel lontano 1997.

Se ti cali nel tempo vissuto negli spazi transitati potresti utilizzare quanto a volte pratichi, oralmente, e cioè quel miscuglio di reale con paramnesia allomnesia pseudomnesia che fantasiosamente affidi ai personaggi: alcuni creati con me. Dovresti il vissuto nel cascinale con te bambino poi adolescente farne fondamenta d’una struttura romanzo. Prendi in considerazione il mio suggerimento, Accio, mentre completo, il Dittico, per Clara Schumann, dopo Fanny Mendelssohn.

 

 

Le traversie esistenziali di Clara Josephine Wiek Schumann sono facilmente conoscibili in vasta pubblicistica; oggi pure, seppure imprecise e fastidiosamente melense, in rete. Genio precoce accudita dal possessivo padre; innamorata impedita sempre dall’arcigno Wiek nel suo legame con Robert Schumann; sposa madre di numerosa prole, sette figli, interprete al pianoforte con Liszt la più grande dell’Ottocento; autrice misconosciuta di Lied e altre poche composizioni sovrastata com’era dal marito genio in tuffo nel Reno poi tra quattro mura nel manicomio di Endenich. Sorvolo sulle illazioni del suo rapporto con Brahms dopo la morte del marito. M’attengo alla ragazza dodicenne che scrive in musica Lied. Esigua produzione. Ampliata tra il 1840 e 1846 con vampa nel 1853.

Sono sorpresa, più precisamente turbata, dall’ascolto lettura in traduzione del Lied: “Der Wanderer in der Sägemühle” sulla poesia di Justinus Kerner, “Il viandante nella segheria”.

 

1

Là in basso al mulino

sedevo pacifico

guardando girare la ruota

nell’acqua che scorreva.

 

2

Osservavo lo scintillio della sega,

e come se sognassi la scoprii,

tracciare profonde estese incisioni

nel tronco di un abete.

 

3

L’abete mi sembrò vivo,

e in tono flebile,

vibrando in ogni fibra,

cantò queste parole:

 

4

“Arrivi nel momento adatto,

o Viandante!

È a causa tua che queste ferite

mi lacerano il cuore”

 

5

“È per te che, al termine

del tuo corto cammino,

questo legno nel grembo della terra,

ti sarà astuccio pel riposo eterno”.

 

6

Con trafittura al cuore,

vidi dal tronco calarsi quattro assi,

tentai di balbettare una parola

ma la ruota cessò di girare.

 

La poesia di Justinus Kerner condensa in tono popolare - merito del secondo romanticismo dopo i Novalis gli Schlegel ben più complessi - i temi del Romanticismo. Claudio è estimatore d’esso a partire da Eichendorff col suo “Vita d’un perdigiorno”. Curioso giochi il buio, lui direbbe buiore, degli “Inni alla notte” novalisiani con le notti cupamente da fiabe popolari e filastrocche di poeti come Kerner. Però non mi sorprendo più di tanto sapendo che c’erano fumetti avventurosi e Dumas e i Grimm sul suo comodino nella fredda cameretta a nord verso la temuta cava del paese Vecchiano. So che avrà sicuramente fatto parlare pure lui alberi del Monte Legnaio le acque del Serchio stando tra canne sui flutti lui stesso pencolante fino a incitare la fionda magica costruita con forcella e gomme dai pneumatici paterni. Oh, Claudio, ti amo ti amo ti amo ancora se ti penso Uomo-Bambino se ascolto con te il terribile funesto lied d’una Clara dodicenne.

Piango, mi vedessi ora, arriveresti come un turbine a portarmi via: fatti ricrescere i capelli fino alla cintura non voglio più vederti così. Invece tergerò le lacrime per scendere a cena: sentendo Linton dirmi: sei pallida stasera sei inquieta? Altro che inquieta sono disperata e scambierei un litigio con Accio con cento frasi cortesi. Come mi piacerebbe spiegarti questo Lied, impaurirci un poco assieme, e poi sentirti dire in rima scherzosa: “Qui ci vuole il cacciucco perché siam rimasti di stucco!”.

La natura delle piante delle acque dei materiali come una sega è misteriosa per il viandante. Infida. Spesso soprannaturale. Può creare magnetica attrazione gorgo ruota che parla inghiottendoti. Ripenso alla romantica Karoline Knabberchen. Allora sì che son singhiozzi senza freno. Claudio è stato anche Fabio Nardi. Ho avuto paura di trovarmi accanto a lui su di un gorgo anch’io? Oppure l’ho lasciato solo perché da uomo maturo ci si pencolasse lui dopo averlo fatto da Bambino?

Non lo so, Dio mio, non lo so!!

Nella strofa, il viandante ch’è anche poeta, guarda la ruota del mulino azionata dall’acqua cristallina, sta in santa pace seduto; dopo però nella successiva già vede incisioni nel tronco. Sogna a occhi aperti, vive l’allucinazione. Soffre il tronco tutto si trasforma in onirismo rischioso. Nella terza strofa l’albero diventa protagonista col sommesso canto sinistro perturbante. Quarta strofa. L’abete parla al viandante rivelandogli che è lui causa delle sue sofferenze. Quinta strofa: la conclusione dell’incontro misterico s’avvicina: il tronco dice al poeta che il suo transito terreno sta finendo che il legno suo lo fodererà come astuccio per deporlo nella nuda terra.

Brividisco. A stento finisco la traduzione. Son io Sara Capei Corti la viandante che ha osservato la ruota del mulino veneziano che vortica e pialla tronco del mio inconscio? Oppure un pericolo sovrasta Accio che disperato sente il suo tempo senza amore finito?

Clara Wiek, bimba dodicenne, come facesti a sopravvivere alla musica offerta a questi versi? Allora eri forse folle e guaristi crescendo? Sopportando per questo l’incipiente ultima follia di tuo marito?

Nell’ultima strofa si compie il destino dello sfortunato viandante-poeta e musica canto versi sono una vera e propria fantasmagoria lugubre di tempo e spazio concentrata sulla “parola-parolina” che non esce dalla gola del morente con la ruota ormai ferma.

Perdo i sensi. Svengo. La cameriera infermiera che mi assiste in questi giorni mi aiuta a riprendermi: mi conduce sul letto. La invito con voce strozzata di comunicare ai miei genitori al mio fidanzato che non ceno avendo un’emicrania terribile dovuta al ciclo che viene.

Emicrania? La mia testa è rotolata accosto a quella del ricciuto Heathcliff. E li sta. Anche se lui non lo sa. E allora assieme non c’era ciclo che mi fermasse dal non baciarlo lo stesso da esserne baciata con una tenerezza che ancora sento sulle gote sulle spalle!

 

 


Commenti COMMENTI


Documenti Correlati DOCUMENTI CORRELATI

» Accio e Sara Capei Corti: GUIDA al Manuale Foto-Filosofia per coppia separata 5 anni e 5 mesi. 50 Capitoli.
» Sara Cardellino: Il ritrovamento nei pc gioia e tormento con estetica del Provvisorio. Lalo e Accio nel cascinale. 8 tavole per 8 dicembre 2023.
» Sara Capei Corti/Cardellino e Accio: Il Canto del Cigno di Fanny Mendelssohn. 8 dicembre 2011/ 8 dicembre 2023
» Accio e Sara Cardellino: INTRODUZIONE CON FOTO GLAMOUR, ricorrendo a Kant, al Manuale Foto-Filosofia per coppia separata 5 anni e 5 mesi. 50 Capitoli.
» Accio: Sara Capei Corti nel CONATUS di Vico e Spinoza. POSTFAZIONE 8 dicembre 2016
» Accio Sara Capei Corti nel Credo ut intelligam e Credo quia absurdum. Dittico. Capitolo 50
» Accio: Sara Capei Corti nella mia Credenza. Capitolo 49
» Accio: A Sara Capei Corti con la la "Sacra Famiglia" di Marx... Accio ti ripiglia. Marxisti dipinti nei capei corti intinti. 1
» Accio: Sara Capei Corti nel Gusto con Pascal e lAction Painting. Capitolo 48.
» Accio: Sara Capei Corti nel Noema verso di me rema. Capitolo 47.
» Accio: Sara Capei Corti nel nudo sdraiata mia sensazione mobilitata. Capitolo 46
» Accio: Sara Capei Corti nella grazia secondo Janklevitch. Capitolo 45.
» Accio: Sara Capei Corti nella grazia secondo Schiller. Capitolo 44.
» Accio: Sara Capei Corti nella grazia nudo ritmo secondo Raymond Bayer. Capitolo 43.
» Accio: "Ricordami coi capelli lunghi sorridente allElba". Estetica Grazia luglio 2009. Capitolo 42
» Accio: Dualismo doccia tra materialismo e metafisica con goccia. Capitolo 41
» Accio: Sara Capei Corti aranciata bevuta con la Bergson durata. Dittico Nudo. Capitolo 40
» Accio: Sara Capei Corti fa il Fenomeno in 6 foto. Sestetto Psicofoto. Capitolo 39
» Accio: Sara Capei Corti nella Teurgia perch con magia Amor Fou torni mia io suo. Capitolo 38
» Sara Capei Corti Polifema sem-i-dea nella psicofoto Teodicea. Capitolo 37
» Accio: Sara Capei Corti nel Contingentismo punto per punto e goccia. Capitolo 36
» Accio: Sara Capei Corti nel comico psicofoto. Capitolo 35
» Accio: Sara Capei Corti nellImmanenza impossibile sua e mia lenza. Capitolo 34
» Accio: Sara Capei Corti in Forma con Aristotele e Kant. Dittico. Capitolo 33
» Accio: La foto di Sara Capei Corti vista col solipsismo sparge cupo pessimismo. capitolo 32.
» Accio: La foto di Sara Capei Corti vista col Soggettivismo sparge cupo chimismo. Capitolo 31
» Accio: Con filosofico Assenso vera ti penso foto plico. Sara Capei Corti. Capitolo 30
» Accio: Tra Aseit e Sostanza foto Sara Capei Corti va e balza. Capitolo 29
» Accio: Doppia Verit la fotografia B/N di Sara Capei Corti d. Capitolo 28
» Accio: Doppia Verit a me la fotografia Color di Sara Capei Corti d. Capitolo 27
» Accio: LEsperimento gioia e tormento con Bacone per Sara Capei Corti. Capitolo 26
» Accio: Esperienza Stramba Semenza sovra Sara Capei Corti. Capitolo 25
» Accio: Sara Capei Corti nel celeste notturno pisano in Essenza e la Robert Ford Accidente. Capitolo 24
» Accio: Sara Capei Corti materia per pensiero medico-filosofico prearistotelico. Capitolo 23
» Accio: Sara Capei Corti nella Finalit con perle sgranate sulle date contate stando qua. Capitolo 22
» Accio: Sara Capei Corti nel Finalismo con foto testa alla Fautrier. Capitolo 21
» Accio Heathcliff: Sara Capei Corti in fisiognomica secondo Averro ed Avicenna. Dittico psicofoto strenna. Capitolo 20
» Accio: Il Nulla scontorna la foto di Sara Capei Corti e chi la riceve sannulla. Capitolo 19
» Accio: Sara Capei Corti nella Gnoseologia vita guarda con mano ferita. Dieci foto multipli. Capitolo 18
» Accio: Con Sara Capei Corti nella Dianoia vinco la noia. Capitolo 17
» Identit personale di Sara Capei Corti autoscatto perch Accio dia fuor di matto. Capitolo 16
» Accio: Foto Sara Capei Corti in realt immanente. Capitolo 15
» Accio: Sara Capei Corti Momento Fotografico Hegeliano. Capitolo 14
» Accio: Sara Capei Corti Monismo semolino eco nel mattino. Capitolo 13
» Accio: Sara Capei Corti mano ferita celeste nel dialogo cura. Capitolo 12
» Accio: Sara Capei Corti Mito-Foto con ferita e benda e nudo. I, II, III. Capitolo 11
» Accio: Sara Capei Corti nella Foto Mnemonica Arancio mi vuoi per rancio? Capitolo 10
» Accio: Sara Capei Corti penitente vapore con Bachelard Jung Lacan. Capitolo 9
» Accio: Sara Capei Corti nuda mi raggiunge dove mi punge la raggiungo vapore arte di Sartre. Capitolo 8
» Accio: Sara Capei Corti nuda nel doppio specchio mi lega a s con Schlegel. Capitolo 7
» Accio: Sara Capei Corti con Schelling nel nudo ideale sempre vale. Capitolo 6
» Accio: Sara Capei Corti nuda nel celeste di Kant. Capitolo 5
» Accio: Bacone per il collo lungo di Sara Capei Corti. Capitolo 4
» Accio: Platone con rosso aristotelico solleone per Sara Capei Corti nuda. Capitolo 3
» Accio: Funzionalismo foto fumetto per Sara Capei Corti, I-II. Capitolo 2
» Accio: Gnoseologia Pop di Sara Capei Corti, I-II. 2012/2023. Capitolo 1
» Accio e Sara Capei Corti. PREFAZIONE MANUALE FOTO-FILOSOFIA per coppia separata 5 anni e 5 mesi. 50 Capitoli.
» Sara Capei Corti-Sara Cardellino: La sposa triste. Matrimonio a settembre. 2012/2023
» Accio: Sara Minnie torna dal tuo Topacciolino. 2012
» Sara Capei Corti: TRA Malattia e Dimagrimento. Giugno 2012
» Sara: Dimensione Capei Corti in sperimentazione. Dal Garda ad Accio Heathcliff che mi guarda. Maggio 2012
» Sara Esserino e Sara Capei Corti in consonanza e dissonanza con Accio. 1
» Accio: Lacrima di Sara Esserino Earnshaw il 25 novembre 2011
» Sara Cardellino: proverbi veneti in meteorologia per Accio pisano.
» Sara Earnshaw Capei Corti: Sestetto in distici con i Sei Duetti di Stefano Scodanibbio e poesia damore sacramento cattolica e protestante. Ad Accio Heathcliff l8 Marzo 2012
» Sara Capei Corti: Dittico Autoscatto Hardcore Rosso e Blu
» Sara Capei Corti: Giornata a caccia dell'agnella tosata col fiocco nero
» Sara Cardellino e Accio: Opera Buffa da 14 febbraio 2023. Sara Esserino Capei Corti Cardellino
» Sara Capei Corti: Quintetto di Brahms in Si minore op 115. Maggio 2012
» Sara Aglaia 2012: Prima di suonare Carnaval di Schumann ricordo me-Pierrot nel 2009.
» Primavera di novembre a Villa malcontenta Sara Capei Corti sinventa. 2012.
» Accio: Sara Capei Corti nel peccato ganza alla von Stuck Franz
» Sara Capei Corti: Lavana nella chiesa ortodossa. Sogno. Ad Accio che risponde. Febbraio 2013
» Sara Capei Corti: Nel tempo della mia caduta interpretando Carlo De Pirro. Ad Accio nel maggio 2012
» Accio: Sara Capei Corti improvviso mano sul viso. Otto Fotografie in parola musicate. 2012
» Accio: Sara Capei Corti Cinemascope per ogni dove. 2012
» Sara Cardellino: Io Sara sia per te, nel numero tre, come il Trio Cortot Thibaud Casals.
» Accio: Sara Capei Corti con il Pipistrello di Strauss. 2013
» Accio: Sara Capei Corti notturno col lupetto a s stretto fino al diurno 21 febbraio
» Accio: Sara Capei Corti febbricitante con Luigi Nono suono. 2012
» Accio: Dissonanza Tonale Danza con Berg. A Sara Capei Corti, 2012
» Accio: Brahms per Sara Capei Corti nell'agosto pisano 2012
» Accio per Sara Capei Corti: La grafica come va? Con la partecipazione di Seurat. Febbraio 2012.
» Accio: Sara Capei Corti versi corti ricordi storti musicati lunghi
» Claudio Di Scalzo detto Accio: Melancholy of Sara Short Hair. 2012
» Claudio Di Scalzo detto Accio: Incontrare Sara Esserino (maggio 2009) che poi diventa Sara Capei Corti (dicembre 2011) rivela il perduto mio felice destino i futuri giorni storti
» Accio: 6 apparizioni per Sara Capei Corti (2011-2012) ovvero surrealismo rapido su ragioni e torti.
» Claudio Di Scalzo detto Accio: La fotografia i personaggi: Sara Cardellino Capei Corti Murray. Il marxismo il web.
» Accio: Sara Capei Corti versi cortissimi parentesi lunga lunghissima. Dittico.
» Accio e Sara: Tu mi cuoci. 2009. Foto Facile Fo.Fa. Richiamo ai tre periodi del legame: Sara Esserino, Sara Capei Corti, Sara Cardellino.
» Claudio Di Scalzo detto Accio: Sara Capei Corti col rampicante Fagiolo Egizio - 8 Marzo 2012
» Claudio Di Scalzo detto Accio: Nasturzio nel compleanno bel cantuccio. A Sara Capei Corti... Erbario Pisano
» Sara Capei Corti. Due musei, uno a Lucca uno a Pisa, due specchi, un basco. 2012.
» Sara Capei Corti: 4 volte peperoncina per 4 stagioni piccanti in salsa fumantina. 2011/2017.
» Accio: Sara Capei Corti versi cortissimi. In foto in pittura separazione dura. 2011. 1
» Sara Capei Corti: Due lettere semplici con Destino Respiro Cuore. Ad Accio dicembre 2011
» Sara Capei Corti per Claudio detto Accio. Ricordi con lame 2011
» Accio: Due frammenti in prosa nati con foto disegnati. A Sara Capei Corti dicembre 2011.
» Accio e Sara: Capei Corti e lacrime asciugate col phon. Dicembre 2011
» Accio: Tritone e Pesciolina dorata. A Sara Capei Corti. Dicembre 2012
» Accio: 5 risatine fra alpine brine. A Sara Capei Corti
» Accio: Abbraccio immaginato nella sera alpina a Sara Capei Corti
» Sara Capei Corti giapponese di Venezia
» Accio: Sara Capei Corti con San Hofmannsthal per il compleanno
» Accio: 4 Grandi Alberi per Sara Capei Corti - 4
» Accio: 4 Grandi Alberi per Sara Capei Corti - 3
» Accio: 4 Grandi Alberi per Sara Capei Corti - 2
» Accio: 4 Grandi Alberi per Sara Capei Corti - 1
» Accio: Sara Capei Corti ermetica
» Accio: Il vestito rosso di Sara Capei Corti. Aprile 2012
» Accio: Sopra una fotografia da Praga a Sara Cardellino
» Accio: Volto di Sara Capei Corti il 4 gennaio 2012
» Accio: Pasqua con mano grigia occhi grigi. Sara Capei Corti 2012
» Accio: Bacio Stella Polare a Sara Capei Corti - San Valentino 2012
» Accio: Sara Capei Corti in radura. Ottobre 2012
» Accio: Sara Capei Corti col guanto nero. Tavola Tellus 2012
» Accio: Nudo timbrato di Sara Capei Corti modella
» Claudio Di Scalzo detto Accio: Gabriele Mnter e Sara Capei Corti. 2012
» Accio: Sara Capei corti in primitive forme a Parigi
» Accio: "Cor-Coriandoli" 13 - A Sara Capei Corti
» Accio: "Cor-Coriandoli" 12 - A Sara Capei Corti
» Accio: "Cor-Coriandoli" 11. A Sara Capei Corti
» Accio: "Cor-Coriandoli" 10 - A Sara Capei Corti
» Accio: "Cor-Coriandoli" 9 - A Sara Capei ex-Corti
» Accio: "Cor-Coriandoli" 8 - A Sara Capei Corti
» Accio: "Cor-Coriandoli" 7 - A Sara Capei Corti
» Accio: "Cor-Coriandoli" 6 - A Sara Capei Corti
» Accio: "Cor-Coriandoli" 5 - A Sara Capei Corti
» Accio: "Cor-Coriandoli" 4 - a Sara Capei Corti
» Accio: "Cor-Coriandoli" 3 - A Sara Capei Corti
» Accio: "Cor-Coriandoli" 2 - A Sara Capei Corti
» Accio: "Cor-Coriandoli" 1. A Sara Capei Corti
» Accio: Quanto punge. A Sara Capei Corti 14 II 2012
» Accio: Bacio guapo a Sara Capei Corti
» Accio: Sara Chan Butterfly nelle bende surrealiste
» Accio: Nostra Signora del Morbillo a Monza
» Accio:Sara Capei Corti Iki Prima Marziana
» Accio: Sara Capei Corti Mizuki Marziana
» Accio: Sara Capei Corti Sumire Marziana
» Accio: Sara Chika Butterfly
» Accio: Sara Koi Butterfly
» Accio: Sara Junko Butterfly
» Accio: Sara Yume Capei Corti
» Accio: Sara Capei Corti Kaede Marziana
» Accio: Sara Midori Butterfly
» Accio: Sara Megumi Butterfly
» Accio: Sara Midori Esserino
» Accio: Sara Kimi Butterfly
» Claudio Di Scalzo: Piccolo manuale in chiaro d'arte. A Sara Capei Corti 2
» Claudio Di Scalzo: Piccolo manuale in chiaro di arte. A Sara Capei Corti 1
» Accio: Sara fuoco corti capei mia ruina
» Accio: Sara Capei Corti alba sentenza della mia giurisprudenza
» Accio: Sara Capei Corti sabbiata luna
» Accio per Sara Capei Corti: San Valentino Musichiere note vere 2 - 2012
» Accio per Sara Capei Corti: San Valentino Musichiere note vere 1 - 2012
» Accio: Uomo complicato nel notturno nevicato. A Sara Capei Corti, lontana parecchio.
» Accio: Due baci immaginati a Sara Capei Corti (Finisterre - Autunno Tuttu Munno)
» Accio: Sara Capei Corti nel plenilunio veneziano
» Accio: A Sara Capei Corti. Volto Pittascolto 2
» Accio: A Sara Capei Corti. Volto Pittascolto 1
» Accio: Sara Fumiko Esserino
» Accio: Sara Yuri Esserino
» Accio: Ritratto Enigma Distratto 2 - a Sara Chan Butterfly