Home Page Olandese Volante
Home page Site map
::

Feste Accio e Cardellino

:: Accio: Sara Cardellino nel Rosa-Verde-Giallo Mattino. Lucca Comics & Games 2018
26 Ottobre 2018







ACCIO

SARA CARDELLINO NEL ROSA-VERDE-GIALLO MATTINO

all’amata con me a Lucca Comics 2018

e nel parco di Marina di Vecchiano -Viareggio-Lago Puccini

 

Mia scoiattolina

Mia Coccodrillina

Mia Pollastrina (veneziana io pisan-gallo)

Mia Elefantina

Vuoi stare con me nella Natura

Dalla sera alla mattina?

Mia metamorfica Cardellina

Per vivere boschiva avventura?

Nel tuo nome entro come Gallo Erre

Fumettando balleremo nelle forre!

 

Mio Jesse Accio James… sì!

Mio Olandese… sì!

Mio ufficiale Pinkerton… sì

Mio Dracula di Valacchiano… sì

Mio Buck Eden… sì

 

TUA

Zerelda Zee Cardellino

Corsara della Metamorfosi Senta

Sara Chan Butterfly

Mina Cardellino Murray

Cardellino Trillo di Luna


 




 

NOTICINA

SARA CARDELLINO NEL ROSA-VERDE-GIALLO MATTINO

 

è dedicata a Sara Cardellino. Con un gioco di lettere affidate ad animaletti graziosi per Lucca Comics 2018. Questa è la seconda volta che siamo qui assieme.

Fummo qui, a Lucca Fumetto, anche nel 2009 e 2010. Perché Sara Cardellino è “La donna che visse due volte nel cuore dello stesso uomo”: Accio.

Però ciò attiene alla prima parte della nostra vicenda che poi è anche un romanzo transmoderno. Che siccome non verrà mai pubblicato appare qui sul social, in alcune tessere; e sull’Olandese Volante in porto, antologia. Quando poi il web lasceremo e L’OV s’inabisserà (pagati i debiti all’azienda che lo inventò) rimarrà qualche scia forse orale in chi ci lesse. Del tipo: “Ma non appaiono più Accio e Sara?”

Più solido il racconto orale che mi riguarda e che Sara conobbe nell’aprile 2017, la Domenica delle Palme, quando con la sua 500, imbranata com’è nella guida, si mise in autostrada da Venezia, rispondendo al mio richiamo d’aiuto!

Questa la voglio proprio raccontare. Perché attiene anche ad una sceneggiatura, possibile, fumetto o graphic novel.

Nel 2011, prima di separarci alla Malcoltenta, il 20 novembre, le dissi: se mai volessi ritrovarmi… esci a Pisa Nord. Ti fermi sull’Aurelia, al semaforo, entri a Migliarino Pisano, giri a sinistra, sennò andresti a Marina di Vecchiano, e prendi per Vecchiano. Già lì puoi chiedere ad un bar, ad esempio, al banco, a chi fa il caffè: cerco Accio, sa indicarmi la strada. Ti diranno di proseguire un paio di chilometri verso Nodica. Li magari ti fermi ancora dal giornalaio sulla strada e formuli la stessa domanda, e forse ti risponderanno, ah, Accio l’amico del Pazzo il barbiere, fai un km entra in Vecchiano, ti fermi in Piazza Garibaldi e chiedi.

E così Sara fece. Cerco Accio il figlio di Lalo, sa indicarmi la strada? Certo, signora! Dietro la chiesa che vede di sant’Alessandro, dietro la torre, troverà un piazzola, dove può parcheggiare, e davanti vedrà un cancello verde, strano a barre orizzontale, perché su pa’ lo fece per scalarlo essendo anarchio!, c’è un pino a ombrello grande e poi una magnolia poi un noce… dal cancello chiama forte: Accio, Accio... e lui apparirà sulla porta e le verrà incontro. Se ne ha voglia, sennò fa il sordo! Però a vedella, signora, per com’è,... di certo le verrà incontro… di siuro!

Così andò.

E dopo 5 anni e 5 mesi ho ritrovato l’amore grande che pensavo perduto per sempre!

Al telefono mi aveva detto una settimana prima: Verrò, rispettando il Patto tra noi, quando si è in pericolo… sarà la prima volta che un Cardellino salva un Falco ferito!

Questa la nostra vicenda. Semplice… che per me vale cento libri pubblicati cento mostre di successo… perché tutti possono pubblicare tutti esporre… ma un racconto orale, che basta dire: Cerco Accio … e ti portano dove abita… questo ce l’hanno in pochi!

Ed è anche per questo che la musicista che suona Vivaldi in maniera unica col flauto traverso… è tornata Primavera a me!

Sono felice. Siamo felici. L’inabissamento del veliero L'Olandese Volante, L’olandese sciagurato ha trovato la sua Senta per redimerlo da un’estetica inutile e che generava infelicità.

Wagner e fumetto racconto perfetto!

 

°°°

 

da L’OLANDESE VOLANTE (2011-2017)


clikka

SONO IN PERCOLO SARA! HO BISOGNO DI TE!

 

 


Commenti COMMENTI


Documenti Correlati DOCUMENTI CORRELATI