Home Page Olandese Volante
Home page Site map
::

Cronaca/Condensa

:: Claudio Di Scalzo: Ah Bacchiddu tu rovini Tsipras iddu
05 Maggio 2014

  

 

 

Claudio Di Scalzo

COMUNISMO LATO B ORA STA QUI
Divampa il caso Paola Bacchiddu
Della Lista Tspras responsabile comunicazione
Finendo nell’urna a scapito del greco comunista iddu
Esponendo il comunismo alla desolazione

 



NOTA SITUAZIONISTA


Come era prevedibile il caso anatomico di Paola Bacchiddu ha provocato una figura da dementi ai comunisti della LISTA TSIPRAS rendendo gaudio alla Destra ed ai moderati. Silenzio totale tra i creativi comunisti delle Arti del Fumetto della Poesia schierati comunisticamente con Tsipras, al massimo ci informano che questa è “gioia di vivere”. Peccato che questa sia la gioia di vivere feticistica dell’odiato mercato capitalistico dell’immagine. Rivelando col silenzio e con le battute giustificative che la sinistra rivoluzionaria non ha alcuna idea alternativa per l’immaginario rispetto al mercato capitalistico Facebook. Dunque è sconfitta a prescindere. Le rivoluzioni si fanno e si vincono con un nuovo immaginario estetico e politico! Anche per vincere le liberali elezioni. L’altrieri ho scritto “CERCANDO VOTI COL FONDOSCHIENA LA SINISTRA S'ARENA”, dove manualisticamente evoco una possibile interpretazione “marxista” situazionista del caso Bacchiddu. E spero resti a testimoniare che chi scrive avendo letto Debord e Duchamp a diciotto anni non ha buttato via il suo tempo né la sua capacità critica come tanti compagni ancora impegnati nella lotta (io ho smesso nel 1976 con lo scioglimento di Lotta Continua) per poi star dietro a Bacchiddu e Sansonetti già teorico di Luxuria come rappresentante di Rifondazione Comunista all’Isola dei famosi. (Dalla mia bacheca Facebook del 5.V.2014)

 

 

 

CERCANDO VOTI COL FONDOSCHIENA LA SINISTRA S'ARENA

Non so se L’altra Europa con Tsipras supererà il quorum per andare nel Parlamento Europeo, so però che la propaganda elettorale che questa sostenitrice?, candidata?, Paola Bacchiddu propone, è inefficace.("Ciao. È iniziata la campagna elettorale e io uso qualunque mezzo.Votate L'altra Europa con Tsipras"). Perché imita la merce capitalistica inventata, e quindi originale, da Berlusconi venti anni fa come gadget politico. La rivoluzione parlamentare (si può fare in palamento?), l’ideologia comunista, necessita, anche nell’epoca del web e delle Tv, di una nuova estetica, appunto, rivoluzionaria. E questa non lo è, come non lo è L'isola dei Cassa integrati. Ambedue imitazioni banali, esclusivamente parodistiche di quanto è già parodia. E poi sia detto con giudizio estetico pubblicitario: Le veline di Striscia la Notizia e la signora Boschi sono meglio, secondo i canoni della bellezza classica (casomai chiediamo al filosofo Bodei, anche lui con Tsipras?). Se poi aggiungiamo che questa lista, comunista?, ha tra i suoi sostenitori Sansonetti di Vespa, e Paolo Flores d’Arcais ex trotskista, ex craxiano, ex dipietrista, e migromegamente sostenuto da De Benedetti, (convinti che solo affidandosi alla sovrastruttura "Giustizia" si possa fermare un movimento di Destra), la lista secondo me non ha credibilità alcuna, anche se usa, un immaginario, che un tempo appartenne, ad altre generazioni che furono tragicamente ingannate dai loro dirigenti staliniani o revisionisti, e da una ideologia ossificata dall'URSS e dalla Cina di Mao, e che ora non possono esserlo anche da chi, sotto direzione di un capitalismo giornalistico (De benedetti) anti-berlusconiano, li vorrebbe portare a votare seguendo un fondoschiena. 
Ps. L’ultima volta che il movimento operaio o la sinistra non revisionistica ha prodotto, in parte, un immaginario alternativo, è stato con il Movimento del 1977. Ma allora c’era anche un certo Andrea Pazienza. E i linguaggi innovativi li inventavano agguerrite riviste e giornali. Compresa la Lotta Continua di Deaglio. Che ora magari, potrebbe esserlo, con Tsipras e le sirenette sostenitrici. (Claudio Di Scalzo che usa la foto giuntami come aggiornamento di un "amico" Facebook Riccardo Cecchetti, e che su richiesta posso togliere, se ritenuta decontestualizzata senza motivo. Personalmente il mio intento è operare una scheggia di critica della cultura-web) (dalla mia bacheca Facebook del 3.V.2014)

 

 


Commenti COMMENTI


Documenti Correlati DOCUMENTI CORRELATI