Home Page Olandese Volante
Home page Site map
::

Cronaca/Condensa

:: Claudio Di Scalzo: Destra razzista e fascista italiana
08 Ottobre 2013

 
 
Claudio Di Scalzo
LA DESTRA RAZZISTA E FASCISTA ITALIANA
La destra razzista italiana in alcuni suoi esponenti, e declinatori locali, della Lega Nord e di Fratelli d'Italia, usano on line video e immagini che rimandano a stupri di immigrate. Con la stessa tecnica, volgare e fascista, dei fascisti italiani, di Salò e mussoliniani, usata ai tempi della V armata americana che risaliva, liberandola dal nazifascismo, l’Italia. I “negri” americani e “marocchini” violentano le donne italiane.
Molti immigrati, anche in TV, hanno raccontato che lo stupro è una pratica di controllo e violenza delle bande che commerciano schiavi. Dai paesi in guerra da cui fuggono, e dove gli stupri son praticati come tecnica di terrore, fino ai barconi questo schiavismo rivoltante è parte del commercio, capitalista in corso, gestito da organizzazioni criminali, sulla pelle di esseri umani. Chi su face book e on line pubblica immagini di stupri con il fine, fascista, di diffamare un ministro di colore, o la prassi, civile, democratica, religiosamente laica, dell’accoglienza, è esso stesso uno stupratore. Fascista. Del resto in Italia, a partire dal Circeo, negli anni Settanta, gli eredi di quella stagione, mai rinnegata, sono appunto rimasti, nel cervello, stupratori essi stessi, e fascisti.  


Commenti COMMENTI


Documenti Correlati DOCUMENTI CORRELATI