Home Page Olandese Volante
Home page Site map
::

Comunismi

:: Claudio Di Scalzo: Perché il Rosso sull'Olandese Volante
03 Settembre 2013

 
 
 
Claudio Di Scalzo
PERCHÉ ROSSO SULL’OLANDESE VOLANTE
 
In questa parte di "COMUNISMI" troveranno ospitalità documenti e immagini, scritture brevi e fotografie, legate alla storia del Movimento operaio, del socialismo, del comunismo e dei suoi protagonisti dal 1848 al 1968.
L’Olandese Volante è anche un giornale illustrato rosso ed accoglierà la valenza nella tonalità  di chi combatté per l’uguaglianza ed i diritti delle classi subalterne. Vite illustri e non illustri ma tutte degne di non essere obliate e linfa per una storia che non è finita.
In questi ultimi decenni la storia del socialismo, del comunismo, dell’anarchismo, dell’antifascismo, del movimento operaio… è stata, volutamente, cancellata, svilita, posta ai margini della politica, e schiere di storici-giornalisti-saggisti, negli incunaboli di loro spettanza sui media, hanno accostato ogni storia socialista e vicenda di lotta e liberazione al Gulag, al totalitarismo. In ciò, con un livore che rasenta la paranoia, si sono distinti i cosiddetti “pentiti” , ex comunisti estremisti, diventati reazionari e financo fascisti. L'ulteriore pentitismo di ex comunisti su siti web e su Facebook in Gruppi di Discussione che fa rima con concione! attiene poi al rivoltante. Miserabili e grotteschi (rimando, per l'involontaria comicità che esprimono al post "Babeuf a Forte dei Marmi..."). Che raschiano l'osso, come pentiti di quinta fila, quando ormai i "pentiti" della prima ora han già ottenuto ogni vantaggio. Serve però ricordare che anche gli aderenti ai vari PC europei, diventati Liberal, hanno occultato il Rosso di tante vicende. E case editrici che han fatto fortuna con il "Rosso" come la Feltrinelli, han chiuso da tempo ogni collana sul Movimento operaio ed i suoi protagonisti.  
L’Olandese Volante accoglie sulle sue vele i protagonisti dell’idea libertaria ed ugualitaria, perché il comunismo ed il socialismo è anche un romanzo tragico e sublime che deve avere la sua narrazione adatta e ancora deve essere custodito e messo a disposizione delle nuove generazioni, per l’avventura ancora necessaria di lottare per l’uguaglianza sociale e la libertà dal bisogno, “Da ciascuno secondo le sue capacità, a ciascuno secondo i suoi bisogni”, e che sul web ne trovano traccia o sfregiata o semplicisticamente posta sullo scaffale di una esaltazione acritica che non tiene conto di come i socialismi realizzati abbiano prodotto dittature feroci.
 
 
In questo post ricorro ad un disegnatore di fumetti, a Jacques Tardi, che recentemente ha pubblicato “L’Urlo del Popolo”, un romanzo a fumetti sulla Comune di Parigi. C’è molto da imparare da questi maestri della letteratura disegnata, per tecnica e narrazioni e immaginario.  L’Olandese Volante parte da qui nel suo proporre il Rosso adatto per la bandiera sull’albero maestro. E Garibaldi raccontato da Herzen che appoggiò la Comune parigina, apre il racconto. 


Commenti COMMENTI


Documenti Correlati DOCUMENTI CORRELATI

» Accio: La fondazione del Partito Comunista a Livorno il 26 gennaio 1921. Centenario. Novellette aforismi sul comunismo con tutti i crismi del sensato criticismo.
» Vedova Rina Rètis. Comunisti di casa mia. Nicolaj Bucharin.
» Accio e Sara Esserino: basco rosso al funerale di Majakovskij in Piazza dei Miracoli a Pisa
» La ribellione libertina di Paolo Fatticcioni detto Il Pazzo. A cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo detto Accio: Lenin a Parigi
» Claudio Di Scalzo detto Accio: Lalo era mio padre
» Claudio Di Scalzo: Il giovane Trockij - Comunisti 1
» Claudio Di Scalzo: Fotografie stornate stolte zie 1
» Calvino all'esame 2015
» Claudio Di Scalzo: Kropotkin per giugno rosso sentimentale
» Karoline Knabberchen: Lidija. Il giglio bianco di Stalingrado. Aviatrici I - Prose curate da Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Antonia Milk a Venezia
» Lalo Nada Accio il 25 IV
» Dichiarazione di carattere generale
» Scalzarx XI Tesi
» Claudio Di Scalzo: Mi piace Bakunin
» Sartre Pillolato 3
» Sartre Pillolato 2
» Divulgato Sartre Pillolato 1 - Tellusfolio Scalzo
» Novanta anni fa moriva Lenin. W L'Internazionale
» Claudio Di Scalzo: Discalkovskij in Imitamore
» Sfruttamento a Prato e Nautilus
» Paul Nizan. Biografia con effrazione parentale - I
» LA COMUNE DI PARIGI - 1
» Transmoderno Manifesto degli Eguali di Maréchal
» Claudio Di Scalzo: Transanto Che Guevara Transmoderno
» Transanto Babeuf Transmoderno
» Jarry per Paolo Fatticcioni. A cura Margherita Stein/Claudio Di Scalzo
» Orson Welles: Sinistra e Arte. A cura Claudio Di Scalzo
» COMUNISTI AD ARLES. PIZZA ROSSA PER I MORTI, 2
» PLECHANOV. PIZZA ROSSA PER I MORTI, 1
» L'Olandese Volante per un 25 aprile di liberazione dal lavoro alienato
» Morelly: Leggi per l'Europa
» Toscanini e l'Internazionale
» Claudio Di Scalzo: Da Lotta Continua alla Luna con Cyrano e Blanqui - 1979
» Claudio Scalzo: L'anonimo pittore da murate e da frittelle
» ABC del comunismo secondo Claudio Di Scalzo detto Accio
» Viaggiatori al Passo dello Spluga. Bakunin. A cura CDS