Home Page Olandese Volante
Home page Site map
::

Karoline Knabberchen

:: Karoline Knabberchen: Prima poesia
20 Agosto 2014

  Giovanni Boffa: "Il gorgo delle Lofoten che inghiotte Karoline"

olio su tela 100 x 120

Anche nell'annuario TELLUS 24/25

"Scritture Celesti - Poesie in cerca di Dio", 2003

 

 

Fabio Nardi

PRIMA POESIA di KK

Quella che Karoline Knabberchen, alla vigilia del suo suicidio alle Lofoten il 20 agosto 1985, chiamò “Prima poesia” è una lunga versificazione libera oscura balbettio d’ogni lingua che batte numero dopo numero nel dente sonoro dei generi senza regola alcuna compositiva influenzata dalla musica dodecafonica di Schomberg dove ogni suono ha medesima importanza senza centro tonale o espansione di senso melodico. Certi versi sembrano lapidi, elegie, aforistiche visioni, diario stracciato. Scorrendo “Prima poesia” la pelle del cuore tamburo vasto oceano accoglie Karoline ranocchietta Knabberchen saltellante. Sotto la superficie batte la testa per dirmi: Ti aspetto Fabio, questo è il mio suono non posso che raggiungerti dissonante nell’immensità dove m’annegai; avremo altra musica assieme altra parola altro disegno.

 

 

Karoline Knabberchen

PRIMA POESIA

 

1

La percezione

ai confini del suono bambina s’ammala.

 

 

2

Se a Guarda piove

la porta orientale della camera

accogliendo la luce d’agosto

cigola sui cardini. La sentinella

alla finestra  socchiude gli occhi

dal letto ho vigilato le sue spalle

entrambi non riconosciamo

chi è entrato

che senso avrebbe fermarlo?

 

 

3

Dopo i quadri di Munch

non guarderò più dipinti.

C’è la teatralità del moderno che angustia

l’aneddotica psicoanalitica che riguarda ognuno

l’infernale leggenda della nascita della morte.

 

 

4

Il nostro mondo è “un insieme di rovine”,

scrive Schelling. Munch ha dipinto

il fuori e il dentro d’esse in noi.

In un mondo del non-Essere siffatto l’arte

per me finisce con Munch. Ma anche quest’arte

ha solo esistenza e non essere: è una determinazione.

Un puro nulla artistico paragonato all’Essere divino.

Munch mi racconta quanto il mondo sia copia sbiadita degradata

d’altro da raggiungere. Rovine del mondo divino da guardare.

Questa è l’angoscia che trasmettono non l’ottimistica consolazione

di scoprirci il vaninoloquio colorato d’un folle simbolista

curabile, lui-noi-voi, con pastiglie e analisi da lettino.

 

 

5

Rosario con fiori d’acqua legato al ritmo del respiro che s’annulla.

Respiro per respiro perso s’intendono le proprie labbra

parola dopo parola che non pronunciarono.

 

 

6

Padre datore della legge

piogge rapide ne cancellano l’enfasi nella cronaca.

 

 

7

Il fatto del sangue in circolo

risuona estraneo

cellule assorte

nel canto

nel gorgo

nel grembo

convincono il dèmone

che colà abita all’allegria del reietto simbolo

disdegnoso verso la sublime marginalità

d’ogni vita conseguenza della caduta biblica.

 

 

8

Felicità data dai ricordi involontari.

come allearsi con la luce.

Il reale contingente:

amore

viaggio

trascrizione poetica

mi danno verità

se accadono e già son ricordo

che senza volerlo m’accolgono

preghiera traccia di libertà

fuga dall’oscurità caotica.

Battito della palpebra di Dio

ricordo zucchero terreno sciolto

nel bene nell’ordine nella scelta d’amore.

 

 

9

Il panico delle isole affioranti forma e fumo.

Piego la fronte. Sera d’agosto.

Cosmo invidioso della marea.

 

 

10

Perdona il mio dolore

nel borgo dei pesci essiccati

dove m’avvolgo con viscere da mendica.

 

 

11

Si fa tardi per il velo

che mi tesso sul volto.

Più ne bagno con spavento

civetteria e levità

più s’allunga l’ombra

nell’ora creduta giovinezza.

 

 

12

Amore e dovere.

Sconta quale sole l’interno della conchiglia?

Quest’urna si concima con la metamorfosi

dell’eco da me udito immacolato.

 

 

13

L’orchidea disabitata dall’insetto

la paragono al villaggio ben conservato di Nusfiord.

L’industria peschiera florilegio per sociologia turistica.

Certe fotografie del mio fidanzato mi sembrano viscere pensanti

fiori nobili senza l’alato, pesci in rete senza la voce del pescatore.

Le straccerei tutte se potessi, se resistessi al pianto che ne avrei.

 

 

14

Il buio da botola sul mio capo biondo

è rotto dai palloni aerostatici colorati

che ad Andenes s’alzano sul confine del mondo.

 

 

15

Flakstadeya sabbia coda polverosa .

Nel pallido scafo del sonno contraddico la materia del caos

pareggio il bagliore dell’occhio oltremondano

nella regola di svegliarmi appena il pesce

destinato al corpo senza lische

mi chiede di recitare assieme il Pater Noster.

 

 

16

M’accalappiano di sera

i bestiari degli antichi isolani.

I guaiti, parole mai scritte,

ricamano un cervello pulsante scaglie.

 

17

Tutti i miei fratelli pesci

guardano la convulsa massa del monte Svolvaergeita

(tradotto capra di Svolvaer) che dispensa ombre

carpite alle grafie nell’acqua: cicatrici testarde

come ogni pensiero caprino. Ha pallore di cammeo

questa favola di roccia e acqua con me spettatrice.

Te l’appunto sul maglione rosso, mio capitano.

 

 

18

Di che colore sono le labbra d’una regina

nel catino delle Lofoten che irridono

i circhi glaciali del caos?

Il mistero aleatico con me fiaba cattiva

vendo nel villaggio di pescatori di Hamney.

 

 

19

Ogni ponte ti ruba gli occhi

se non guardi acqua e cielo assieme

sull’orizzonte. Dice la leggenda che invento.

Mi nasce il sangue al naso

sei invitato a guardarmi come sono:

con occhi perduti - sanguinante.

 

 

20

SCHELLING CIMA TINDEN

Lambita dal vento cresce la sterpaglia

sui monumenti dell’età della pietra

e del ferro – se ne svelli i pruriti mitologici

in allegria ti radichi nell’esercizio mortale.

Nel senso disperso

tra Libertà  e Necessità

scheggio le unghie dove posò i guerrieri polsi

l’uomo non ancora individuo proiettato verso Dio.

Succhio le radici irrazionali del presente

redento dalla Croce, m’àncoro nell’oscuro fondo

del reale dove il bene, come in Dio, cerca

il superamento del male, per affermare la libertà.

Maestro Schelling se questo è il fondamento ultimo

della lezione per me in terra di Norvegia

le isole Lofoten  nel tramonto con l’aspra cima Tinden

sono il mio passaggio ultimo nella dialettica.

 

    


Commenti COMMENTI


Documenti Correlati DOCUMENTI CORRELATI

» Accio: Pittura appare fotografia in coppia scompare. Ricordo del Pazzo della Donna d'Engadina
» CDS: Aforistica ex-tomistica domestica. Con ricordo di Karoline Knabberchen e Giovanni Boine.
» Karoline Knabberchen: Sacro Santità Anarchia. Communio Sanctorum 1-2. 1983 cascinale vecchianese. Notte 11-12 Marzo 2020
» Karoline Knabberchen-Fabio Nardi. La foto sul comodino a Barcellona. 1979
» Accio e Cardellino a Sankte Moritz Samedan. 35° anniversario della morte di Karoline Knabberchen il 20 agosto 1984. La punta dell'iceberg.
» Accio e Sara Cardellino: Il destino scritto dell'Averla. In difesa di Karoline Knabberchen nel 35° della morte il 20 agosto 2019. La punta dell'iceberg. (
» Cardiodramma in lapide. 35° della morte di Karoline Knabberchen. La punta dell'iceberg.
» Claudio Di Scalzo detto Accio: 35 anni dopo il gorgo Lofoten scalino dopo scalino. La punta dell’iceberg. Quando incontrai Karoline Knabberchen (1959-1984)
» Claudio Di Scalzo: L'agguato a gennaio. Di padre in figlio con tradimento subito. Lalo Accio Tabucchi
» Fabio Nardi e Claudio Di Scalzo: 35° della morte di Karoline Knabberchen il 20 agosto. La punta dell'iceberg.
» Fabio Nardi: Feuilleton Palpitante INN EN. La Punta dell'iceberg nel 35 della morte il 20 agosto di Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen: Amore in Sestetto - La Misericordia di Gemma Galgani e la mia in amore - Ultima prefazione e prima di una nuova vita di Nardi/Di Scalzo - Il Fanciullo Schubert e la Morte - Passionista Fanciullo con Schumann nel tempo lungo frullo - Lara Di Vicenza: Lettera al Fanciullo Passionista di Gemma Galgani - Nada e Accio: Mare e Ospedale - Cardellino: Giusti per la Nada - Cardellino: Senta Galgani - Notizie dal reparto Cardiologia - CDS: Preghiera per la Madonna della Rosa in Lucca
» Karoline Knabberchen: Esclusività. Claudio Di Scalzo: Il Cosmonauta Accio - La tekné retorica non è poesia bensì musata cadendo dal nido!
» Sara Cardellino e Accio: Viaggio alle Lofoten Austvågøy in cerca di Karoline Knabberchen
» Accio e Sara Cardellino: Amanti in cartapesta nel bacio che resta dell'otto dicembre che verso nuovo anno s'appresta (a Karoline al Cardellino) - Raccontando a Sara Cardellino la notte dell’otto dicembre 2018 la mia amicizia con Il Pazzo
» Karoline Knabberchen e Fabio Nardi: Vetri Danesi 1984-2014. Parca danese che smarca. Terza Parte. Cura Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Accio e Sara Cardellino a Vecchiano a Lucca Comics 2018. La fionda spezzata e risaldata. Con Ricordo di Karoline Knabberchen. E di chi disse ad Accio: Vado alla Polizia!
» Fabio Nardi: Le Tre Kappa: Kierkegaard Karoline Knabberchen. Con una lettera e dialogo di Sara Cardellino - Tre foglie per pagina con Gabriel Marcel. Con manoscritti di KK
» Karoline Knabberchen e Fabio Nardi: Vetri Danesi 1984-2014. Parenti allo Stetens Museum for Kunst. Seconda Parte. Cura Claudio Di Scalzo
» Accio e Sara Cardellino: Se la poesia che scrivesti non la leggi più… disegnamela…” Tavole per Karoline Knabberchen e foto ad Amsterdam
» Karoline Knabberchen e Fabio Nardi: Vetri Danesi 1984-2014. Geografia Generale. Prima Parte Cura Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Il Pazzo morente scrive a Neera. Con notizie su Bambinaccio e la poetessa d'Engadina. Partecipazione di Wild Bill Hickok - Tu sei più importante. Post scriptum finale
» Claudio Di Scalzo: Lalo Cardellino Rondini Knabberchen. Giugno 1983/2018. Con preghiera senza volo dell'uccelletto Kierkegaardiano
» Claudio Di Scalzo: Ornitologia Vecchianese da banco per Karoline Knabberchen. Mitologia della Ranocchia d'Engadina. 1
» Karoline Knabberchen: Sacro e Amore. Indice Canzoniere di KK. Claudio Di Scalzo
» Accio e Cardellino sull'argine del Serchio. Pasqua 2018 a Venezia. Con Karoline Knabberchen e il Bambino sulla Sedia. Tomba di Lalo e del Pazzo
» Lettere di Karoline Knabberchen e Fabio Nardi. Con fotografie. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Amore mio immenso. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Telegramma assoluto sotto la doccia ove amore sgoccia. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Ogni spazio dove oso amarti. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Sette Telegrammi come bianchi stesi panni. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Tre volte tre io e te. A Fabio Nardi (Cura scritti CDS)
» Karoline Knabberchen: Con Coleridge Baudelaire Bruegel il Vecchio al Kunsthistorisches Museum di Vienna. Cura CDS
» Karoline Knabberchen: Egon Schiele mi ricorda il tuo corpo d'amante. Cura CDS
» A.C.C.I.O. : Il problema dello stile. Con il Gallo Silvestre il Cacciatore Gracco il '68 da ricordare. Azione Comunista Comunitaria Internazionalista Orientata in difesa dei personaggi e generi dell'Olandese Volante
» Claudio Di Scalzo: Il Povero Scrittore di paese con Kafka e i Preludi di Chopin n. 23 e n. 24 - Di chi è la colpa?
» Quando una metà cerca quanto la rende intera. Nel bosco di Eichendorff. INN EN di Karoline Knabberchen.
» Claudio Di Scalzo: Il Libro Perduto di Karoline Knabberchen - Aperto l'Otto dicembre 2017 con Sara Cardellino
» Sara Cardellino - Claudio Di Scalzo: Tombe. Pianto per Karoline Knabberchen. Con il Requiem Tedesco di Brahms
» Sara Cardellino: Io bella addormentata, Tu con gli occhi chiusi. La tragedia di Lalo di Karoline Knabberchen...
» Accio: Alla Reginetta Azzurra - a Sara Cardellino a Karoline Knabberchen - Ornitologia celeste
» Nardi-Di Scalzo-Cardellino: A Karoline Knabberchen nel trentatreesimo della morte (Guarda - 10 aprile 1959 - Lofoten 20 agosto 1984)
» Sara Cardellino: Eroismo il 20 agosto 2017 con la sinfonia Eroica di Beethoven. A Karoline Knabberchen nell'anniversario della sua morte
» Claudio Di Scalzo: Dieci Petrarchista in rivelata vista. Con la donna che visse due volte nel petto di un uomo: Sara Esserino e Sara Cardellino. E la storia del dipinto che trova il titolo adatto trentanove anni dopo.
» Fabio Nardi: La morte per acqua di Karoline Knabberchen con Schubert
» Fabio Nardi: Notte Oscura in Luce di Karoline Knabberchen alle Lofoten. Ti Amo e sarà per sempre! - La Rivelazione del Male - I giorni della caccia al Falco - Bruckner con Dahl e il cagnolino di Ilaria del Carretto per KK alle Lofoten
» Quattro vetrate per Karoline Knabberchen. Per il suo Mistero - A Pura da Arturo Benedetti Michelangeli con Karoline Knabberchen il 12 giugno 2017: un Requiem
» Sangue al naso. Karoline Knabberchen e Giovanni Boine e la sonata a Kreutzer di Beethoven
» Ultimo Schubert per Karoline Knabberchen - Sara Cardellino: Warum? di Schumann per Karoline.
» Fabio Nardi scrive a Karoline sul Buon Ladrone, su se stesso, su Boine - KK risponde - Fabio Nardi il 23 giugno col salmo 102 ricorda a KK che "tutto può essere perdonato"; rammenta la maestra che volle umiliarlo e come sia più sereno a non scrivere né fotografare più - La Resurrezione di Giovanni Boine, II, di Karoline Knabberchen, 1983
» Karoline Knabberchen: Innocenza tua e mia
» Claudio Di Scalzo: Moschettiere di Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen: La resurrezione di Giovanni Boine - I
» Claudio Di Scalzo: Vivaldi Padova Nardi Knabberchen
» Claudio Di Scalzo: Lucca Giovanni Boine Karoline Knabberchen
» Claudio Di Scalzo: Due lettere di Karoline Knabberchen. Ciliegio Poesia Incuba
» Karoline Knabberchen: Sono io... a Fabio Nardi
» Fabio Nardi: 33 anni per tornare da Karoline Knnabberchen
» Claudio Di Scalzo: Gauguin e Bernard. La Teoria, la Parola e il Vomito. 9 gennaio 2017 Romanzo Western del Nulla
» Claudio Di Scalzo: Karoline Knabberchen in casa Boine
» Karoline Knabberchen a Fabio Nardi stando a Monza in S. Pietro Martire - 1 - Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Frammenti pagani. Cura Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: È deciso si muore col vestito migliore! Accio e Gauguin e Bernard.
» Di Scalzo/Fabio Nardi: Autoritratto a Carnevale
» Fabio Nardi: Bambino Cardellino Golgota. Con manoscritto Knabberchen
» Fabio Nardi: Il Povero Scrittore. A Karoline Knabberchen
» Fabio Nardi: Apologo di fine anno per Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen e la Grundtvigs Kirke
» Karoline Knabberchen: Nell'onda con Canetti. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Bambina sul pontile. Fiaba per Fabio Nardi. A cura di Claudio Di Scalzo
» Fabio Nardi: Mario Rapisardi per Karoline Knabberchen ammalata. Pro Bono infinito.
» Fabio Nardi: Chiesetta in filigrana nel buio si rintana. A Karoline Knabberchen. Cura CDS.
» Karoline Knabberchen: ABC confitto dopo averlo scritto. A Fabio Nardi. Cura di Claudio Di Scalzo
» Fabio Nardi: Optical Art per Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen - Fabio Nardi: Barchetta e Poesia-Fumetto con Audax
» CDS: Sguardo arboreo 4 - KK Quaderno del Mite Inverno
» CDS: L'Arcangelica K K - Vetrata Quaderno Mite Inverno 1
» CDS: Probante il sangue. Vetrata per Karoline Knabberchen, 2
» CDS: Quaderno del mite inverno. Vetrate di Karoline Knabberchen 3.
» Di Scalzo o Nardi: Karoline Knabberchen nel sogno ottobrino con Grünewald
» Karoline K: Tu non morirai - Quaderno del mite inverno XVII - Nota autore
» Karoline Knabberchen - Quaderno del mite inverno III
» Karoline Knabberchen: Quaderno del mite inverno V
» Karoline Knabberchen: Quaderno del mite inverno XIV
» Karoline Knabberchen: Quaderno del mite inverno XV
» KK: Requiem della Ranocchia - Libera me, domine VII
» Fabio Nardi: Tre foto a Karoline. Quaderno del mite inverno XIV
» Karoline Knabberchen: Fidanzamento rotto e cilindro ventoso XIII
» Karoline Knabberchen: Le due K. Quaderno del mite inverno XII
» Karoline Knabberchen: Requiem della Ranocchia I
» CDS: Sulla ultima teologia di Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen: Quaderno del mite inverno XI
» Karoline Knabberchen: Corteggiamento. Quaderno del mite inverno XI
» Karoline Knabberchen - L'amore alla pari - Quaderno del mite inverno X
» Karoline Knabberchen: Quaderno del mite inverno IX
» Karoline Knabberchen: "Sei tutta la mia famiglia" - Quaderno del mite inverno VIII
» CDS: Sulla fronte di Majakovskij. Pensando a Karoline K
» Karoline Knabberchen: Quaderno del mite inverno - VI
» Karoline Knabberchen: Quaderno del mite inverno VII
» Claudio Di Scalzo: Knabberchen per Majakovskij
» Claudio Di Scalzo: Soffice lapide per Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen: Quaderno del mite inverno II
» Karoline Knabberchen: Quaderno del mite inverno I
» Karoline Knabberchen: Quaderno del mite inverno - IV
» Karoline Knabberchen: Penultimo gradino I - a cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Penultimo gradino II - a cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: La mia poesia è un elefante. A cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Autoritratto a 63 anni come Cavaliere di Rembrandt. (a Karoline K)
» Claudio Di Scalzo: Autoritratto a Praga come Cavaliere di Rembrandt - (a KK)
» Claudio Di Scalzo: Tre foto per Nada e Lalo, I
» Fabio Nardi: Olindo Guerrini per Karoline Knabberchen ammalata. Cura CDS
» Claudio Di Scalzo: Lettera di Karoline a Fabio Nardi che si fotografa il volto
» Fabio Nardi: Giovanni Prati per Karoline Knabberchen ammalata. Cura CDS
» Fabio Nardi: Maestro di equitazione e Karoline Knabberchen 8 Marzo
» Karoline Knabberchen: Le tre dita di Modì ovvero sognino parigino col ditino. Divertimento estetico engadinese a cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Trinità Domestica per Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen: Merla con bacca per il merlo. Al merlo Fabio Nardi
» Karoline Knabberchen: Per data di compleanno, 8 XII 1952, di Fabio Nardi. A cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Fagiana a Praga. Dal Canzoniere di Karoline Knabberchen
» Claudio Di Scalzo: Doppia catena liberata Knabberchen/Nardi. Dal Canzoniere di Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen: Aforie pittoriche 6 - a cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Dono tanto per capirci. Dono per tutto dirti. Karoline Knabberchen alla Grundtvigs Kirke di Copenaghen
» Claudio Di Scalzo: KK alla Grundtvigs di Copenaghen
» Claudio Di Scalzo: Mattonelle Lofoten V
» Karoline Knabberchen in Liverpool Street a Londra. A cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Mattonelle Lofoten III
» Claudio Di Scalzo: Mattonelle Lofoten IV
» Fabio Nardi: Petrouchka e Knabberchen il 20 agosto
» Karoline Knabberchen: Lalo al Campo della Barra
» Claudio Di Scalzo: Bosco nel bianco dicembre
» Claudio Di Scalzo: Calvario e Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen: Mangianastri con musicali astri
» Claudio Di Scalzo: Abbigliamento mistico di KK
» Fabio Nardi: Mattonelle Lofoten - II
» Claudio Di Scalzo: Uomo contempla la luna. Trittico per KK
» Claudio Di Scalzo: Oceano sopra mattonella Lofoten
» Fabio Nardi: Mattonelle Lofoten - I
» Karoline Knabberchen: Aforie pittoriche 5 - a cura di Claudio Di Scalzo
» Fabio Nardi: Stanotte m'è apparsa Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen: Aforie pittoriche 4 - a cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Aforie pittoriche 3 - a cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Pierre Cochereau in Saint-Séverin. Canzoniere di KK
» Karoline Knabberchen: Aforie pittoriche 2 - a cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo/Fabio Nardi: Manfrina surrealista 1 - 2
» Karoline Knabberchen: Aforie pittoriche 1 - a cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Grecia perpetua in KK. A cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: DINO mio poeta primo. A cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: L’ossessione di Fabio Nardi. Canzoniere di Karoline K.
» Karoline Knabberchen: Hanna Reitsch. Aviatrici III - Prose curate da Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Jacqueline Cochran. Aviatrici II - Prose curate da Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Lidija. Il giglio bianco di Stalingrado. Aviatrici I - Prose curate da Claudio Di Scalzo
» CDS: Lettera a Ugo Sentito e Karoline ascoltando Schumann il 22 febbraio
» Claudio Di Scalzo: Karoline con Kierkegaard a Bruxelles 4
» Claudio Di Scalzo: Karoline con Kierkegaard a Bruxelles 3
» Claudio Di Scalzo: Karoline con Kierkegaard a Bruxelles 2
» Karoline Knabberchen: Il Lucarino di Giovanni Boine (1979). Dedicato ai compagni conosciuti a Pisa finiti nei carceri speciali per detenuti politici. A cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Karoline con Kierkegaard a Bruxelles 1
» Claudio Di Scalzo: Discorso d'Amor di lungo corso. Antologia per KK
» Fabio Nardi: Focherello 2 novembre
» Karoline Knabberchen: Bagliori primi nel bosco IV - Bastione di San Colombano in Lucca - Cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Moschettieri. Bagliori primi nel bosco V - Cura CDS e Fabio Nardi
» Karoline Knabberchen: Bagliori Primi nel bosco II - Cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Bagliori primi nel bosco III - Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Bagliori primi nel bosco I - Cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Grieg - Sinfonia Lofoten 7- A.B.Michelangeli
» Claudio Di Scalzo: La spoglia prendi... - Sinfonia Lofoten 13
» Karoline Knabberchen : Sinfonia Lofoten 9, III - Grieg e Bull
» claudio Di Scalzo: 30° della morte di Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen : Edvard Grieg - Sinfonia Lofoten 9, I
» Claudio Di Scalzo: Karoline malata a Bergen. Sinfonia Lofoten 3
» Claudio Di Scalzo - Karoline Knabberchen: Sinfonia Lofoten 1, 2
» Trakl: An Novalis. Karoline Knabberchen Traduce. Dipinto di CDS
» Claudio Di Scalzo: Pensiero-inventario di Karoline Knabberchen
» Claudio Di Scalzo: Karoline K a Marinella di Sarzana
» Karoline Knabberchen: Confession d'un post-moderne du siècle. Afred de Musset e George Sand a Venezia. A cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Velazquez verso Mozart. A cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Interrogativi come branchie di tritone... A cura di Claudio Di Scalzo
» Fabio Nardi: Due colonne a Liegi
» Karoline Knabberchen: Bacio con Arlecchino. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen - Fabio Nardi: La montagna ricordata ascoltando Saint-Saëns. A cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Rosina Storchio scrive a Toscanini. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Lettera al compagno Nardinskij - Al mio fidanzato rivoluzionario, 1979 - Cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Canagnello - Canzoniere di Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen: Telemann sul fiume Elba, e io a Venezia. A cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Notizie dalla diga. Canzoniere di KK
» Fabio Nardi: Serenata per un satellite sulle Lofoten. Con prefazione di CDS sul mistero di KK
» Fabio Nardi: Campane per organi di tre chiese - 20 VIII 1984
» Claudio Di Scalzo: Compiuta trilogia del profondo - 20 VIII 1984
» Karoline Knabberchen: Il Cigno morto di Radiguet
» Claudio Di Scalzo: 5 frammenti di Saffo per la Ranocchietta morta
» Claudio Di Scalzo: Il Requiem di Verdi per Karoline Knabberchen
» Narrative photo Fabio Nardi in toto
» Karoline Knabberchen ad agosto
» Fabio Nardi: Flautato Granellino con Benedetto Marcello
» Karoline Knabberchen: Marcel Duchamp e la Fisica da viaggio. (Manualistica della Ranocchia elvetica)
» Karoline Knabberchen: Ginnastica poetica. Cura Claudio Di Scalzo
» Fabio Nardi: Il violoncello di Fournier a notte. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Don Juan sui lungarni pisani. A cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Egeo con Satie per fondale. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Rachmaninov sa della mia lettera per te. A cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Il pastrano di Puccini. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Magia valoriale della Parola. Su Florenskij
» Poesia d'amore per San Valentino. Antologia per KK. Cura CDS
» Karoline Knabberchen: Simone de Beauvoir. No se nace mujer
» Claudio Di Scalzo: Karoline Knabberchen legge Maria Barbara Tosatti
» Karoline Knabberchen: l'abbecedario cattolico di Padre Brown. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: L’Oro della Poesia cercato con Spider-man. A cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: L'oro della poesia cercato con Brick Bradford. Prose a cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: Nautilus. Cura Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen. Il mio nome è scritto sull'acqua come quello di Keats. A cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen: L'Assunta del Tiziano a Venezia. A cura di Claudio Di Scalzo
» Karoline Knabberchen - Fabio Nardi: Biglietti postali frementi ali
» Claudio Di Scalzo: Géricault verso Karoline Knabberchen
» Karoline Knabberchen: L'icona della cristianità orientale. Cura di Claudio Di Scalzo
» Claudio Di Scalzo: Dalla riva il tuo sguardo. Tellina per KK. Con manoscritto di Karoline Knabberchen
» CDS: Il bauletto di Christina Rossetti a maggio (a KK)